MODAL

Fibra tessile artificiale cellulosica (ad alto modulo elastico ad umido), derivata dalla viscosa modificata ma con una migliore tenacità, in cui si è voluto riprodurre le elevate proprietà meccaniche ed elastiche a umido caratteristiche del cotone, che sono all'origine delle considerevoli doti di "mano" e di stabilità dimensionale, proprie dei tessuti di cotone: in tal modo è possibile sommare al pregio della resistenza ai finissaggi delle fibre cellulosiche artificiali, la resistenza ai lavaggi del cotone. La fibra, che non esiste sotto forma di filo continuo ma solo in fiocco, è realizzata nei tipi lucido e opaco; il titolo della bava va da 1,3 a 15 denari; il taglio da 27 a 120 mm. Dal punto ...

...punto di vista tintoriale le fibre ad alto modulo si comportano in modo analogo alle altre fibre cellulosiche. Per esse sono utili tutti i tipi di coloranti adatti alla tintura del cotone e del fiocco tradizionale.CARATTERISTICHE: mano morbida, ottica brillante, eleganza dei tessuti. Ottimo partner di mischia per cotone, lana e sintetici.IMPIEGHI: camicie, camicette, abiti, denim, abbigliamento sportivo e per il tempo libero, lingerie, tovaglie, asciugamani.CODICE TESSILE: MO (EURATEX)






***************

IL COTONE -dalla piantagione al tessuto- di Massimo Moretti
DOWNLOAD Glossario Tessile

Questa Definizione è stata vista n° 84 Volte


Cerca ancora




 

 

 

 

 

 

Utenti connessi: 519 | Sei il visitatore n° 6069
© Copyright -All Reserved. | Email |