TITOLO (MISURA DEL)

dal latino titulus.Numero che rappresenta il rapporto fra la lunghezza ed il peso di un filato. Esprime la grossezza o il diametro di un filato. Si opera preparando un fascetto di fibre parallele, tagliandole di lunghezza uguale e pesandole con una bilancia avente una precisione allo 0,01 milligrammi. La lunghezza totale delle fibre si ottiene moltiplicando la lunghezza singola per il numero delle fibre componenti il fascetto. Sono in uso i seguenti sistemi di titolazione: SISTEMI DIRETTI (rapporto peso/lunghezza)Sono usati essenzialmente per fibre e fili continui, data la difficoltà di definire la grossezza per la variabilità della sezione. Titolo tex: indica il peso in grammi di 1.000 mt. ...

... di filo (per esempio: tex 15 = 1.000 mt. di filo pesano 15 grammi) Titolo decitex: indica il peso in grammi di 10.000 mt. di filo (per esempio: dtex 78 = 10.000 mt. di filo pesano 78 grammi) Titolo denari: indica il peso in grammi di 9.000 mt. di filo (per esempio: den. 200 = 9.000 mt. di filo pesano 200 grammi. E' evidente che se si ha il titolo in den. si ricava quello in dtex (Dtex = 10.000 den. diviso 9.000 = 1,11 den.) SISTEMI INDIRETTI (rapporto lunghezza su peso) Vengono usati per i filati. Esprimono il numero (cioè la lunghezza per unità di massa) invece che il titolo (massa per unità di lunghezza). Titolo metrico: Indica quanti mt. di filo si ricavano da 1 grammo. E' impiegato per i filati lanieri o di fibre artificiali e sintetiche filate con sistema laniero. (per esempio: Nm 1/40 = da 1 grammo si ricavano 40 mt. di filo; l'1 davanti sta ad indicare che si tratta di filo unico; se c'è un 2 si tratta di un ritorto a 2 capi) Titolo chilogrammetrico: indica quanti mt. di filo si ricavano da 1 chilogrammo. E' impiegato per i filati di lana cardata e per i pettinati grossi. (per esempio: titolo 8.000 = da 1 kg si ricavano 8.000 mt. di filo9. Titolo inglese cotone: indica quante matasse di 840 yard (1yd = 0,9144 mt.) sono contenute in 1 libbra (453,6 gr.) di filato. si ha cioè il nr. di matasse di lunghezza 768 mt. necessarie per raggiungere il peso di 1 libbra. E' impiegato per i filati di cotone, o di fibre artificiali e sintetiche filate con sistema cotoniero. (per esempio: Ne 36/1, dove il numero dopi indica il numero dei capi, = da 1 libbra si ricavano 36 matasse di 768 mt. ciascuna di filo a 1 capo).






***************

IL COTONE -dalla piantagione al tessuto- di Massimo Moretti
DOWNLOAD Glossario Tessile

Questa Definizione è stata vista n° 171 Volte


Cerca ancora




 

 

 

 

 

 

Utenti connessi: 132 | Sei il visitatore n° 3349
© Copyright -All Reserved. | Email |