Cardato

Filato le cui fibre non sono state passate attraverso il pettine e pertanto non sono disposte in posizione parallela fra di loro. da cardo, strumento costituito da due assi fornite di denti metallici ricurvi.Filato o tessuto che è stato sottoposto a tutto un particolare ciclo di lavorazione adatto per fibre discontinue di lunghezza irregolare (ciclo cardato). Il prodotto che si ottiene chiamato appunto "cardato", a differenze di quello pettinato, presenta un aspetto pelurioso, voluminoso, caldo e viene impiegato per la confezione di capi di abbigliamento come cappotti, giacconi, giacche.








***************

IL COTONE -dalla piantagione al tessuto- di Massimo Moretti
DOWNLOAD Glossario Tessile

Questa Definizione è stata vista n° 135 Volte


Cerca ancora




 

 

 

 

 

 

Utenti connessi: 40 | Sei il visitatore n° 3396
© Copyright -All Reserved. | Email |