A GIORNO

1. Termine generico per indicare i tessuti traforati per effetti di tessitura o di ricamo. E' usato come motivo di decorazione o orlo a giorno; il ricamo si esegue sfilando dal tessuto alcuni fili dell'ordito (più fili si tolgono, più alto è l' ajour) e con l'ago e il filo di cucitura si uniscono due o più fili della trama ottenendo tanti mazzetti che creano alla fine una linea traforata, formando piccoli gruppi secondo tecniche diverse (ajour semplice, a gigliuccio, ecc.) Nell'abbigliamento diventa motivo decorativo per abiti, gonne, camicette. Viene anche usato per alleggerire l'orlo ripiegato.2. Nel linguaggio sartoriale questo tipo di orlo si può indicare usando il termine francese: à ...

... à jour., che significa “a giorno” perché lascia passare la luce.






***************

IL COTONE -dalla piantagione al tessuto- di Massimo Moretti
DOWNLOAD Glossario Tessile

Questa Definizione è stata vista n° 296 Volte


Cerca ancora




 

 

 

 

 

 

Utenti connessi: 1172 | Sei il visitatore n° 7685
© Copyright -All Reserved. | Email |