OXFORD

voce inglese, che deriva dall'omonima città inglese da cui il tessuto era originario.1. Tessuto in cotone od in mista cotone-poliestere, la cui armatura si diversifica leggermente dal panama ordinario in quanto ha un rapporto 2x1; il filo di trama più grosso, generalmente bianca, è approssimamene uguale a quella complessiva dei due fili d'ordito affiancati che incrocia, di un altro colore, da qui un caratteristico disegno a minuscoli quadrettini di punti bianchi su fondo colorato. Siccome il filato più grosso ha una grossa torsione, la mano risulta morbida e l'aspetto ha un certo grado di lucentezza. Le qualità migliori sono a base di filati pettinati, mentre quelle economiche sono miste con ...

...e con filati cardati e pettinati. Solitamente è gasato e mercerizzato. Si usa in camiceria.2. Tipo di scarpa maschile, molto elegante, in tinta unita o bicolori, di foggia essenziale e lineare, liscia, con la mascherina cucita sopra i gambetti che si uniscono al centro del collo del piede del piede lungo l'asse longitudinale del modello, con punta leggermente arrotondata, piuttosto chiusa per via dell'allacciatura con stringhe sottili con tre o quattro occhielli.






***************

IL COTONE -dalla piantagione al tessuto- di Massimo Moretti
DOWNLOAD Glossario Tessile

Questa Definizione è stata vista n° 94 Volte


Cerca ancora




 

 

 

 

 

 

Utenti connessi: 426 | Sei il visitatore n° 5751
© Copyright -All Reserved. | Email |