GASATURA

La gasatura viene effettuata principalmente sui filati di cotone allo scopo di eliminare l’effetto di pelosità superficiale, dovuto alla presenza di fibre parzialmente sporgenti dal corpo del filato. Viene effettuata prima della roccatura finale, sui filati greggi. Nel caso del cotone la gasatura viene effettuata sui filati destinati alla mercerizzazione, in quanto l’eliminazione della pelosità superficiale aumenta il grado di brillantezza del filato dopo tintura. La gasatura consiste in un passaggio del filato attraverso una fiamma, ad una velocità tale che si abbia la bruciatura delle fibre sporgenti e nessuna modifica delle fibre che compongono il filato. La gasatura riduce di circa il 7% ...

...il titolo del filato trattato, si può quindi dire che la percentuale di Gasatura è inferiore al 10%






***************

IL COTONE -dalla piantagione al tessuto- di Massimo Moretti
DOWNLOAD Glossario Tessile

Questa Definizione è stata vista n° 203 Volte


Cerca ancora




 

 

 

 

 

 

Utenti connessi: 1211 | Sei il visitatore n° 3220
© Copyright -All Reserved. | Email |