DRAP

Termine francese per indicare un tessuto di lana morbido, lucido, a pelo liscio e setoso che viene utilizzato per abiti da sera maschili, come lo smoking e il frac. termine inglese, dal latino tardo drappus che indica il drappo.Tessuto di pura lana, o anche di lana unita ad altri filati, originariamente solo cardato, ma ora anche in pettinato o misto cardato e pettinato, di vario peso, che dopo la tessitura è follato, garzato, cimato, spazzolato e pressato. Si presenta morbido, lucido, a pelo liscio. E' impiegato per abiti da cerimonia maschili (smoking, frac) e femminili. In francese: Drapé. Simile è il barathea, che si usa per confezionare smoking.








***************

IL COTONE -dalla piantagione al tessuto- di Massimo Moretti
DOWNLOAD Glossario Tessile

Questa Definizione è stata vista n° 121 Volte


Cerca ancora




 

 

 

 

 

 

Utenti connessi: 91 | Sei il visitatore n° 3331
© Copyright -All Reserved. | Email |