FELPA

dal francese antico ferpe, feupe.1. Tessuto a maglia con il rovescio in filato di cotone ritorto o in lana mista ad altre fibre, e con il diritto in filato cardato, quasi sempre di lana e poco ritorto, reso talora soffice mediante garzatura; è prodotto su macchine monofrontura, ed è costituito da una serie di fili di fondo, di titolo relativamente fine, che immagliano in rasate e fanno da supporto a una seconda serie di fili, trattenuti con ancoraggi saltuari, che hanno un andamento lineare, simile a quello dei tessuti tradizionali. Questi fili, più grossi di quelli di fondo, formano una superficie morbida, soprattutto se viene garzata (denominazione della felpa Pireney). Si parla di felpa invisibile ...

...quando si impiegano due serie di fili di fondo, allo scopo di avere un rovescio più regolare. Negli indumenti confezionati la superficie felpata è utilizzata come rovescio.francese: peluche inglese: plush tedesco: Plusch spagnolo: felpa; peluche. 2. Maglia in stoffa felpata, generalmente girocollo, che è un classico dell'abbigliamento casual unisex, indossata per le indubbie qualità di comfort e per le attività sportive.






***************

IL COTONE -dalla piantagione al tessuto- di Massimo Moretti
DOWNLOAD Glossario Tessile

Questa Definizione è stata vista n° 143 Volte


Cerca ancora




 

 

 

 

 

 

Utenti connessi: 555 | Sei il visitatore n° 9490
© Copyright -All Reserved. | Email |