RICAMO

parola di origine araba, da rekam che significa "disegno".Si parla di ricamo quando vi è la presenza di una superficie di supporto, tessuto o maglia (meno frequentemente cuoio), altrimenti si deve parlare di merletto. Il ricamo, i cui punti ornamentali eseguiti a mano o a macchina, permette realizzazioni che arricchiscono ed abbelliscono il materiale di partenza, valorizzando qualsiasi capo d'abbigliamento. Si tratta di un elemento decorativo prezioso, strettamente legato alle tendenze del momento, che suggeriscono agli utilizzatori varie possibilità di impiego.








***************

IL COTONE -dalla piantagione al tessuto- di Massimo Moretti
DOWNLOAD Glossario Tessile

Questa Definizione è stata vista n° 97 Volte


Cerca ancora




 

 

 

 

 

 

Utenti connessi: 42 | Sei il visitatore n° 3676
© Copyright -All Reserved. | Email |