VISONE

al francese vison, adattamento del tedesco Wiesel "donnola". Nome scientifico: Lutreola vison. Piccolo roditore semiacquatico lungo dai 50 ai 70 cm. di cui 18 cm. sono della coda a forma di spazzola. Si ricava una pregiatissima pelliccia lucente, folta e molto resistente. In origine vive nelle zone boscose del Nord America (Si trova in diverse varietà tra le quali le più note sono il visone del Labrador e l'Eastern Mink del Canada. Anche il visone del Quebec è ricercato per quanto sia il più piccolo dei visoni americani), ma attualmente viene allevato in Europa, in Asia e in America. E' tra i primi giorni di dicembre e gli ultimi di gennaio che si uccidono i visoni. Bellezza e finezza e durata ...

...sono le qualità tipiche del visone. Data la sua scarsità allo stato selvaggio oltre il 90% di questi animaletti è di allevamento.E' vero che si adatta al clima temperato, ma per ottenere un miglior pelame si deve portare l'allevamento in luoghi ove la temperatura arrivi al sottozero almeno per due mesi all'anno. I visoni nascono ogni anno in primavera e sul finiredell'anno sono pronti a diventare pelliccia. Con varie selezioni di accoppiamenti si sono create nuove e splendide varietà di visoni al manto sempre più prezioso e dalle sfumature di colori che copre una vasta gamma, che va dal bianco al nero attraverso tutte le sfumature del beige, del marrone e del grigio. Esiste il visone bianco, il visone bianco con una sfumatura nera lungo la schiena detto "visone reale", il visone biondo-miele o royal-pastel, il visone palomino, il Rosé canadese, il silver-blùe, il cerulean zaffiro, il visone "violet", il visone "azurine", il "dark", il "blak", tanto per ricordarne alcuni.La pelliccia del visone da allevamento si presenta più chiara a quella del visone selvaggio che è invece bruno scuro. Il suo indice di durata è 70, e la sua pelliccia lunga 35 cm. e larga 15, dà una superficie utile di dm2 5 circa.Dopo lo zibellino il visone fornisce certamente la pelliccia più preziosa ed è ormai un classico intramontabile della pellicceria. Può essere infatti ancora considerato un articolo di lusso che impreziosisce qualsiasi confezione sia che venga utilizzato per un collo o paramani o come animaletto montato al naturale e annodato a guisa di una minuscola sciarpa, sia che venga utilizzato per un bizzarro cappellino. Ma le realizzazioni più ammirate sono i mantelli da sera, da pomeriggio, e, oggi, anche sportivi, le stole, le giacche e le minuscole cappe dei modelli più avvolgenti. In questi ultimi tempi i cappotti più eleganti vengono confezionati disponendo le pelli in senso trasversale anzichè per il lungo, e in molti casi, utilizzandole a tutta larghezza.francese: vison inglese: mink tedesco: nerz spagnolo: vison






***************

IL COTONE -dalla piantagione al tessuto- di Massimo Moretti
DOWNLOAD Glossario Tessile

Questa Definizione è stata vista n° 128 Volte


Cerca ancora




 

 

 

 

 

 

Utenti connessi: 286 | Sei il visitatore n° 5652
© Copyright -All Reserved. | Email |