VIYELLA

marchio scozzese. Tessuto leggero garzato, solitamente in armatura saglia (2 fili giù e 2 su) in mischia 55% lana - 45% cotone, con piccole variazioni nel contenuto fibroso e nella grammatura, con disegni a righe o quadri. E' usato in camiceria e nell'abbigliamento femminile. STORIA - Inventato nel 1890 da Henry Ernest Hollins.








***************

IL COTONE -dalla piantagione al tessuto- di Massimo Moretti
DOWNLOAD Glossario Tessile

Questa Definizione è stata vista n° 77 Volte


Cerca ancora




 

 

 

 

 

 

Utenti connessi: 826 | Sei il visitatore n° 2638
© Copyright -All Reserved. | Email |