MOVIL

’ una fibra polivinilica ricavata dal carbon fossile e ottenuta con procedimenti quasi simili a quelli del raion acetato, filando a secco una soluzione di cloruro di polivinile in acetone e solfuro di carbonio. Al microscopio le fibre di Movil si presentano come nastri lisci ed uniformi, finemente punteggiati; le sezioni sono ad osso di cane. Il Movil è molto soffice e coibente, resistente alla luce e all’abrasione, ma molto sensibile al calore, si plastifica a soli 70°. Viene usato in sostituzione della lana o in mista con questa per maglieria e coperte.








***************

IL COTONE -dalla piantagione al tessuto- di Massimo Moretti
DOWNLOAD Glossario Tessile

Questa Definizione è stata vista n° 86 Volte


Cerca ancora




 

 

 

 

 

 

Utenti connessi: 20 | Sei il visitatore n° 3577
© Copyright -All Reserved. | Email |