GUARNIZIONI FLESSIBILI PER PULITORI CAPPELLI


Le guarnizioni flessibili sono formate da aghi di acciaio infissi in un nastro di notevole spessore, costituito da più tessuti sovrapposti ed incollati tra loro ed avente 4 + 5 Cm di larghezza; nella parte superiore del nastro (la parte esposta) si può trovare uno strato di gomma.

Gli aghi sono ripiegati ad U, in modo che ciascuno porta due punte. A loro volta le punte possono essere diritte o piegate a ginocchio. Le diritte sono molto elastiche, ma possono facilmente entrare in contatto con le punte di un altro organo: ciò perché l'angolo “a”, formato con la base, aumenta sotto lo sforzo di lavoro (forza “f”'). determinando l'innalzamento della punta(da "h" ad “h,”).
 


Le piegate sono meno elastiche delle precedenti, ma 'in lavoro non entrano in contatto con le punte dell'altro organo: ciò perché, sotto l'azione di "f", l'aumento dell'angolo “a” (supplementare) non causa l'innalzamento della punta. Questa, anzi, per l'aumento proporzionale dell'angolo “b” formato dal ginocchio, mantiene costante la sua altezza.

Nelle guarnizioni flessibili le fibre “entrano facilmente” tra le punte e vi rimangono, causando dopo un certo tempo, il riempimento o “saturazione” delle guarnizioni e conseguentemente una diminuzione delle facoltà cardanti delle medesime. Pertanto, per riportare le guarnizioni in condizioni normali, è necessario procedere alla loro “pulitura” o "spazzatura".

Si differenziano tra di loro per i seguenti fattori:






GUARNIZIONI FLESSIBILI MONTATE SU CILINDRI PULITORI

 

Larghezza del nastro

 da 25 a 40 mm

Disposizione delle punte

 Vedi modelli sotto

Altezza delle punte

 Vedi modelli sotto

Forma delle punte

 Vedi modelli sotto

 

 

 

 

 

Utenti connessi: 679 | Sei il visitatore n° 25
© Copyright -All Reserved. | Email |